Whats Hot

           

27/06/13

Italia - Spagna: difesa colabrodo contro attacco micidiale. Chi vincerà?

L'Italia di Prandelli si presenta a questa importante semifinale di Confederations Cup dopo aver incassato 8 gol in tre partite, segnandone altrettanti. Gli spagnoli, invece, hanno subìto finora un solo gol, segnandone 15 (vabbè, c'era anche Tahiti nel loro girone). Mario Balotelli è già tornato in Italia, causa infortunio. Contro la Spagna mancherà, insomma, il principale punto di riferimento offensivo; bisognerà affidarsi alla qualità di Pirlo e, probabilmente, alle doti di uomo d'area di rigore di Alberto Gilardino. L'ultima volta che affrontammo gli iberici ricordiamo tutti come è finita. In questi giorni Cesare Prandelli non sembra voglia fare dell'ottimismo la sua arma vincente: “La Spagna sta meglio rispetto a noi. Sono loro i favoriti. Noi siamo curiosi di affrontarli."- ha dichiarato il commissario tecnico. Il selezionatore spagnolo, invece, ha sottolineato che l'Italia ha un giorno di riposo in più rispetto a loro e sicuramente avrà voglia di rivincita. Ma su quest'ultimo punto, qualcuno ha qualche dubbio..

Nessun commento:

Posta un commento